Dalla scoperta alla conoscenza dell'ambiente che ci circonda
Icona RSS Icona email Icona home
  • Tour del Monte Bianco: due serate al cospetto del Gigante

    Pubblicato il ottobre 31st, 2017 admin Nessun commento

    Presso la sezione CAI di Castelfranco Veneto (venerdì 3 novembre) e presso la sezione CAI di Portogruaro (venerdì 10 novembre) sono prmontebiancoogrammate due serate in compagnia di Alberto Perer, socio CAI della Sezione di Treviso, Operatore Naturalistico e Culturale e grande appassionato di fotografia naturalistica, che, per i suoi scatti fotografici, ha ricevuto menzioni d’onore in vari concorsi internazionali.
    Nelle due serate Alberto presenterà il Tour del Monte Bianco, una tra le più belle esperienze da lui vissute.
    La serata offrirà immagini e commenti per cogliere gli aspetti più suggestivi degli ambienti del Gigante.

    >>> locandina Castelfranco Veneto – venerdì 3 novembre 2018
    >>> locandina Portogruaro – venerdì 10 novembre 2018

  • IL CLIMA CAMBIA: convegno a Pieve di Cadore

    Pubblicato il ottobre 25th, 2017 admin Nessun commento

    locandina climaIL CLIMA CAMBIA: effetti sull’ambiente d’alta quota nelle Alpi

    Nell’ultimo secolo le temperature a livello alpino sono cresciute di circa due gradi centigradi, quasi il doppio della media globale. E sono destinate a crescere ancora e, a quanto pare, sta avvenendo in maniera esponenziale. Anche se pochi gradi possano sembrare un cambiamento insignificante, una differenza di pochi gradi nel territorio alpino sono sufficienti perché la natura subisca un cambiamento decisivo.

    Nelle zone coperte da neve e ghiaccio si possono osservare delle conseguenze sempre più forti: il terreno si riscalda sempre più in fretta man mano che la copertura di neve e ghiaccio diminuisce o si ritira. Nelle Alpi la manifestazione più evidente dei cambiamenti climatici è visibile sui ghiacciai: negli ultimi decenni molti ghiacciai alpini si sono ritirati, dimezzando la propria estensione originaria e, entro la fine del secolo, è possibile che tutti i ghiacciai alpini con pochissime eccezioni siano completamente scomparsi. Le conseguenze immediate sono …..

    Questi e molti altri sono gli argomenti che andremo a trattare in una giornata di studio a Pieve di Cadore il prossimo sabato 18 novembre 2017. Al convegno dal titolo “IL CLIMA CAMBIA: effetti sull’ambiente d’alta quota nelle Alpi” potremo assistere agli interventi di Relatori che per ciò che concerne il clima ed i cambiamenti climatici, sono le persone di riferimento in ambito nazionale e in qualche caso internazionale.

    Sarà una giornata molto interessante e, per partecipare, è necessario iscriversi gratuitamente inviando una e-mail all’indirizzo iscrizioni@caicsvfg.it . La partecipazione è gratuita ma i posti disponibili si stanno esaurendo. Per gli Operatori Naturalistici e Culturali la partecipazione varrà come aggiornamento annuale.

    >>> scarica il programma
    >>> scarica la locandina

  • Aggiornamento ONC 2017 a Sella Nevea

    Pubblicato il ottobre 4th, 2017 admin Nessun commento

    miniaturaGli scorsi 9 e 10 settembre 2017 si è tenuto presso il Rifugio Divisione Julia di Sella Nevea (UD) l’aggiornamento per Operatori Naturalistici e Culturali di primo livello del Club Alpino Italiano (ONC).
    L’aggiornamento ha avuto come titolo: “Montagna: abbandono, sostenibilità e sviluppo; spunti e riflessioni sull’economia delle terre alte”.

    Nella giornata del sabato si sono succeduti gli incontri dei diversi relatori (vere e proprie eccellenze nei rispettivi campi) analizzando i problemi relativi alle risorse, all’economia ed ai valori naturalistici della montagna, cercando di evidenziare gli spazi utili di manovra per giungere ad evidenziare alcune strade (già percorse e con successo) per far rivivere la montagna, fermando lo spopolamento ed il depauperamento del tessuto economico dei paesi di montagna.

    Prosegui la lettura »

  • Almanacco 2018

    Pubblicato il ottobre 3rd, 2017 admin Nessun commento

    Arriva la diciassettesima agenda del Comitato Scientifico Centrale del CAI. Un lavoro corale, realizzato da un gruppo di OPERATORI NATURALISTICI CULTURALI DEL CSC, in collaborazione con la sezione di Mirano (VE).

    Il tema individuato e scelto per questo appuntamento entrato oramai nella consuetudine è LA DONNA E LA MONTAGNA: Legami diretti e indiretti dell’anello forte con le alte Terre.

    L’augurio che ci proponiamo e che anche questa nuova proposta incontri il VOSTRO interesse.

    Per evitare inutili attese in caso di eventuali ristampe, l’invito è quello di effettuare con anticipo la prenotazione, compilando questo modulo ed inviandolo via e-mail a libreriariviera@virgilio.it

    Ogni 10 copie ordinate, si riceverà una in omaggio (l’undicesima).

    Lo sconto applicato al Socio e Sezione CAI è del 20% sul prezzo di copertina fissato in 15 €.

    L’ordine dell’ALMANACCO/AGENDA può essere effettuato anche via internet: è sufficiente entrare nel sito www.montagnadilibri.com e digitare il tasto rosso AGENDA CAI 2018, compilare l’apposita maschera e inviarla via mail all’indirizzo indicato.

  • Geologia della Pianura Padana: geo-chiacchierata con Corrado Venturini

    Pubblicato il settembre 29th, 2017 admin Nessun commento

    0001Il Club Alpino Italiano, Sezione di San Donà di Piave – gruppo ONC/TAM, col Patrocinio della  Città di San Donà di Piave, Assessorato allo Sport, segnala ed invita alla conferenza “ geo-chiacchierata”,  con tematica la geologia della Pianura Padana, dal titolo: “Quattro passi nella Pianura Veneto Orientale, dai depositi fluviali, alla morfologia del territorio, con uno sguardo alla sismicità

    Il  relatore  sarà  il  geologo  professor   CORRADO VENTURINI   docente presso il Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche Ambientali dell’Università di Bologna.

    L’evento   avrà   luogo  martedì 10 ottobre 2017 alle ore 20,30   presso  il   Centro Culturale “Leonardo  da Vinci”, Piazza Indipendenza 13,  in San Donà di Piave (VE).

    Ingresso Libero.

    >>> scarica la locandina

  • Biodiversità, natura e paesaggio. Quattro incontri a Cittadella

    Pubblicato il settembre 19th, 2017 admin Nessun commento

    Pbiodiversitaerché è importante la Biodiversità?
    Quali sono le principali minacce?
    Come può essere fermata la perdita di biodiversità?
    Cosa può fare ciascuno di noi per proteggere questa evoluzione?
    La formula che mantiene in equilibrio il nostro pianeta, la sopravvivenza delle varie specie che regola l’adattamento per i diversi climi e ambienti, la scomparsa di alcune specie è un fattore naturale, diventa allarmante quando le perdite possono diventare irreversibili con la rottura di questo equilibrio.

    Quattro importanti ed imperdibili incontri a Cittadella da venerdi 20 ottobre al 17 novembre 2017

    I quattro incontri si svolgeranno a Cittadella presso la Torre di Malta alle ore 20.30

    >>> scarica la locandina con tutte le informazioni

     

  • Ritorno dei grandi carnivori: mostra a Cittadella

    Pubblicato il settembre 19th, 2017 admin Nessun commento

    carnivoriLa sezione CAI di Cittadella, con il patrocinio del Comune di Cittadella, nel prossimo mese di Ottobre 2017, presso la Chiesa del Torresino in Cittadella da venerdi 13 a lunedi 23, esporrà una Mostra su alcuni importanti grandi carnivori tornati ad essere presenti sul nostro arco alpino.
    Grandi foto e pannelli esplicativi documentano la scomparsa storica dell’orso, del lupo, della lince e di altri predatori. La loro graduale ricolonizzazione e presenza sulle nostre montagne.
    La Mostra è stata realizzata dal Comitato Regionale CAI Veneto e dal Comitato Scientifico VFG (Veneto-FriuliVG) in collaborazione con la Commissione TAM (Tutela Ambiene Montano).
    La mostra vuol far conoscere questi animali, l’importanza e le problematiche legate al loro ritorno, la riconquista della loro nicchia ecologica e offrire una visione aperta alla convivenza per la nostra biodiversità.

    >>> scarica locandina dettagliata

  • La Strada delle Gallerie ha 100 anni

    Pubblicato il settembre 19th, 2017 admin Nessun commento

    100gallerieVisto il grande successo di pubblico, la mostra “La Strada delle Gallerie ha 100 anni” è stata prorogata. L’esposizione, inaugurata il 25 marzo 2017 a Palazzo Fogazzaro, resterà aperta al pubblico fino al 1° ottobre con i seguenti orari: mercoledì – sabato dalle 10.00 alle 19.00domenica 17 e 24 settembre dalle 10.00 alle 21.00domenica 1° ottobre dalle 10.00 alle 19.00.

    In occasione della chiusura della mostra, domenica 1° ottobre, alle 19.00, è previsto un finissage. Sarà l’occasione per tracciare il bilancio di questi mesi e brindare al grande successo dell’esposizione.

    Quando visiterai la mostra, porta con te una foto che hai scattato percorrendo la strada: il paesaggio, le persone, una situazione, un selfie. Potrai fissarla in tutta libertà sulla parete che chiude la mostra. La quantità delle foto che si accumuleranno misurerà l’affetto che ci lega alla strada (attenzione: la grandezza massima delle foto è 10×15 cm).

    Maggiori informazioni sul sito www.stradadellegallerie.it

  • DOLOMITI: Montagne – Uomini – Storie. Una serata con Piero Badaloni ad Udine

    Pubblicato il settembre 12th, 2017 admin Nessun commento

    Locandina Badaloni_defNella bella cornice della sala astra del Cinema Visionario di Udine, il prossimo venerdì 29 settembre 2017, la Società Alpina Friulana, la Regione Friuli Venezia Giulia, la Fondazione Dolomiti Unesco ed il Comitato Scientifico VFG del CAI hanno organizzato una bella serata in compagnia delle Dolomiti con immagini e reportage straordinari realizzati dal giornalista e scrittore Piero Badaloni.

    DOLOMITI: Montagne – Uomini – Storie
    un “viaggio” in sei straordinari film realizzati da Piero Badaloni, con Fausta Slanzi e Nicola Berti alla scoperta della straordinarietà paesaggistica dei “Monti Pallidi”, la loro eccezionale importanza per la storia della Terra, le storie di donne e uomini che, vivendoci da secoli, ne hanno connotato il paesaggio, l’economia e la cultura.

    Ospite della serata PIERO BADALONI, giornalista e scrittore, intervistato da OMAR MONESTIER, direttore del Messaggero Veneto

    Interverrà MARIAGRAZIA SANTORO, assessore alle Infrastrutture e Territorio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e presidente della Fondazione Dolomiti UNESCO

    Venerdì 29 settembre 2017 – ore 21.00
    UDINE – Cinema Visionario – Via Asquini 33
    Ingresso Libero

    >>> scarica il volantino per maggiori informazioni

  • Un campanile di libri, dagli abissi alle vette.

    Pubblicato il settembre 6th, 2017 admin Nessun commento

    un campanile di libriUn’inedita mostra in un inedito contenitore culturale per il “50° della Speleologia a Pordenone”.
    Questo vuole essere l’esposizione “Un Campanile di Libri, dagli Abissi alle Vette”, che la Sezione CAI di Pordenone e dall’Unione Speleologica Pordenonese CAI hanno allestito all’interno del Campanile del Duomo di San Marco e che presenta in un’originale esposizione, un’interessante panoramica di libri attinenti ai diversi aspetti del “vivere la montagna”, il fine che motiva, da sempre, le attività perseguite con competenza e passione dai soci la Sezione CAI di Pordenone e degli speleologi pordenonesi.
    La mostra sarà visitabile nei fine settimana fino 24 settembre, ed è allestita sui nove piani del campanile, nove “momenti di sosta” nel corso di una fantasiosa escursione in montagna. Dalle grotte alle vette. Ambienti, animali, persone.
    Libri per grandi e piccoli per attivare in “spiriti curiosi” d’ogni età la curiosità per tutto ciò che è Montagna.
    A cura delle Biblioteche della Sezione CAI di Pordenone e dell’Unione Speleologica Pordenonese CAI.

    >>> scarica l’invito

tiffany outlet tiffany italia outlet peuterey outlet peuterey sito ufficiale giubbotti peuterey outlet air max 90 air max 90 pas cher air max pas cher hogan outlet scarpe hogan outlet hogan outlet online hogan outlet scarpe hogan outlet hogan outlet online tiffany outlet tiffany italia outlet moncler outlet moncler sito ufficiale piumini moncler outlet peuterey outlet peuterey sito ufficiale giubbotti peuterey outlet