Club Alpino Italiano – Comitato Scientifico Veneto Friulano Giuliano

Dalla scoperta alla conoscenza dell'ambiente che ci circonda
Icona RSS Icona email Icona home
  • ECOSISTEMA DOLOMITI: arriva il nuovo almanacco 2019

    Pubblicato il ottobre 6th, 2018 admin Nessun commento

    agenda2019Arriva il 2019 ed arriva la diciottesima edizione dell’almanacco  del Club Alpino Italiano, un lavoro corale, realizzato da un gruppo di OPERATORI NATURALISTICI CULTURALI DEL CSC, in collaborazione con la sezione di Mirano (VE).

    Il tema individuato e scelto per questo appuntamento entrato oramai nella consuetudine è “ECOSISTEMA DOLOMITI: approccio di educazione ambientale

    L’augurio che ci proponiamo e che anche questa nuova proposta incontri il VOSTRO interesse.

    Per evitare inutili attese in caso di eventuali ristampe, l’invito è quello di effettuare con anticipo la prenotazione; l’ordine dell’ALMANACCO/AGENDA può essere effettuato via internet entrando nel sito www.montagnadilibri.com e premendo il pulsante rosso AGENDA CAI 2019, compilare l’apposita maschera seguendo le istruzioni a video

    Ogni 10 copie ordinate, si riceverà una in omaggio (l’undicesima).

    Lo sconto applicato al Socio e Sezione CAI è del 20% sul prezzo di copertina fissato in 15 €.

     

  • Congresso Nazionale ONC 2018 a Verona

    Pubblicato il ottobre 2nd, 2018 admin Nessun commento

    congresso860Sabato 17 e domenica 18 novembre 2018 a Verona si terrà il congresso nazionale degli ONC CAI.  Il congresso ha come obiettivo quello di delineare le linee strategiche riguardanti l’attività dei nostri titolati nei prossimi anni. Per questo motivo è necessario che tra tutti gli ONC si avvii un percorso di dialogo e confronto che ci impedisca di giungere impreparati al Congresso Nazionale.
    Il Congresso nazionale, avrà infatti successo solo se per quella data ci si potrà confrontare su  tutta una serie di temi, proposte ed idee, sui quali costruire  il percorso dei prossimi anni. Le tematiche sono varie e attendiamo da tutti voi idee e proposte. Per dare voce alle vostre proposte è stato creato il gruppo facebook “Aspettando il convegno degli ONC 2018” all’indirizzo: https://www.facebook.com/groups/1905404843055877/

    INFORMAZIONI LOGISTICHE CONGRESSO
    il congresso si svolgerà a Verona presso il Circolo Ufficiali Unificato dell’Esercito di Castelvecchio.
    Cena di sabato: Abbiamo concordato un prezzo di 25 euro per la cena di sabato sera.
    Pernotti: sono disponibili 29 posti in un B&B convenzionato in camere da 4.6 0 8 letti a 25 euro www.thehostello.com per altre diponibilità occorre prendere contatti con le strutture di Verona tramite i siti appositi (tripadvisorairbnbbooking)

    SCHEDA DI ISCRIZIONE
    Per registrarsi al convegno è necessario compilare e inviare la scheda di iscrizione che si trova a questo indirizzo: SCHEDA DI ISCRIZIONE

    PRENOTAZIONE INTERVENTI
    La giornata di sabato pomeriggio sarà dedicata agli interventi degli ONC per comunicare idee ed esperienze maturate nelle varie realtà regionali. Dato il numero degli interventi il tempo per ognuno di essi sarà limitato a 5 massimo 10 minuti per ognuno. Per effettuare un intervento è necessario segnalarlo compilando la scheda di prenotazione al seguente indirizzo: prenota intervento

    PROGRAMMA

    Sabato 17
    14.30 Apertura lavori
    14.40 Interventi del CSC Centrale
    16.00 Interventi degli ONC
    18.30 Chiusura lavori
    20.00 Cena
    21.30 Concerto con gli Al Tei

    Domenica 18
    9.30 Inizio lavori
    9.40 Dibattito e tavola rotonda tra gli ONC
    10.30 coffe break
    13.00 Fine lavori
    Escursione nel pomeriggio

    >>> cartina di Verona
    >>> cartina di Castelvecchio

  • Studio sulla distribuzione della vipera dal corno

    Pubblicato il settembre 30th, 2018 admin Nessun commento

    VIPERA 001Nel 2018 ha preso il via uno studio triennale sulla distribuzione della vipera dal corno (Vipera ammodytes) in Veneto, in particolare modo nel bellunese. La squadra di ricerca composta da Mazzon Ivan, portavoce del progetto, naturalista e fotografo, Boz Bruno, biologo e fotografo naturalista, Sacchet Roberto, naturalista e fotografo, Cassol Michele, Dottore forestale e Richard Jacopo, Tecnico faunista, con il sostegno dall’Associazione Faunisti Veneti, il Ministero dell’Ambiente e la Societas Herpetologica Italica (SHI ) ha il compito di approfondire le conoscenze sulla distribuzione geografica e sullo stato di conservazione della specie in Veneto, che ad oggi risulta poco chiara.

    Le aree particolarmente interessate dalla ricerca sono le aree montuose dell’Agordino,  Longaronese, Cadore, Zoldano, Cortina, Fiames, Cimabanche e Comelico ma non si esclude sia presente anche in altre aree dove non è nota la presenza. Prosegui la lettura »

  • Concorso fotografico “Uomini, boschi e Api” – ultimi giorni

    Pubblicato il settembre 27th, 2018 admin Nessun commento

    locandinaMRS5_llqa4_300Ultimi giorni di tempo per poter partecipare al 5° concorso fotografico omaggio a Mario Rigoni Stern. Il titolo del concorso di quest’anno è “Uomini, boschi e api” ed il tema è “la montagna ed il lavoro dell’uomo“.

    Per leggere il bando, il regolamento, conoscere i premi in palio e le modalità di adesione, consultate il sito apposito al link www.concorsomrs.it

    C’è tempo fino al 30 settembre!

  • Evoluzione biologica e culturale dell’Uomo – conferenza a Mestre

    Pubblicato il settembre 27th, 2018 admin Nessun commento

    locandina peresaniVenerdì 5 ottobre p.v. ci sarà la prima conferenza del Corso sulla Preistoria dell’Uomo nell’Arco Alpino Orientale. Il prof. Marco Peresani ci parlerà dell’evoluzione biologica e culturale dell’Uomo.

    L’ingresso è libero e si avrà ancora la possibilità di iscriversi al corso completo, comprendente 7 conferenze serali e 3 uscite in ambiente.

    La conferenza si svolgerà alle ore 20.45 presso il Centro Culturale S.Maria delle Grazie in via Poerio nr. 32 a Mestre (VE)

  • Un geosito da scoprire: il Monte Bivera

    Pubblicato il settembre 27th, 2018 admin Nessun commento

    locandina bivera saurus 2018 superA3 LRSabato 6 ottobre 2018, alle ore 18.00 presso il Centro Etnografico di Sauris di Sopra, viene inaugurata una interessantissima mostra sul geosito del Monte Bivera. Interverranno all’incontro: Giuseppe Muscio (Museo Friulano di Storia Naturale) e Maurizio Ponton (Università di Trieste).

    La mostra, ad ingresso gratuito, sarà visitabile fino al 6 gennaio 2019 negli orari di apertura del Centro Etnografico a Sauris di Sopra.

    informazioni:
    – CarniaMusei www.carniamusei.org
    – Ufficio turistico Sauris, tel. 0433 86076

    >>> scarica la locandina

  • Convegno “FREQUENTAZIONE RESPONSABILE DELLA MONTAGNA”

    Pubblicato il agosto 12th, 2018 admin Nessun commento

    longarone_Page_1Il Club Alpino Italiano – gruppo Regionale del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, unitamente al Comitato Scientifico VFG, la Commissione Centrale TAM e la Sezione CAI di Longarone organizzano per sabato 24 novembre 2018 a Longarone (BL) un convegno sulla “FREQUENTAZIONE RESPONSABILE DELLA MONTAGNA NELL’ERA DEI SOCIAL NETWORK“.

    In tempi recenti si sono affermate preoccupanti modalità di frequentazione della montagna. Alcune sono state indotte da dinamiche di flash-mob ispirate dai messaggi lanciati sui social network. Altre sono state favorite dalla diffusione di nuovi mezzi meccanici che mettono a dura prova la conservazione della rete sentieristica e la sicurezza degli escursionisti.
    La disordinata frequentazione dell’ambiente alpino da parte di persone spesso prive di adeguata sensibilità, preparazione ed educazione costituisce una minaccia verso ambienti fragili e ricchi di forme di vita specializzate, come sono quelli d’alta quota nell’arco alpino, e dolomitico in particolare.
    Schiamazzi, processioni vocianti, spiagge improvvisate, rifiuti abbandonati, cani lasciati vagare senza guinzaglio, danni al manto erboso, alla vegetazione, ai sentieri. Ma anche le sempre più numerose uscite in notturna, gare in montagna di tutti i tipi, in tutte le stagioni ed in tutti gli ambienti, anche i più estremi: non c’è più pace per gli abitanti naturali della montagna.
    Il CAI non ha né il compito, né il desiderio di imporre divieti, ma da osservatore assiduo constata la sempre più allarmante situazione che ogni anno viene a crearsi con queste forme d’invasione incontrollata e poco rispettosa degli ambienti alpini.

    longarone_Page_2Il Club Alpino Italiano – gruppo Regionale del Veneto e del Friuli Venezia Giulia – alla luce di tante segnalazioni, attraverso questa iniziativa intende avviare un percorso di analisi documentata e propositiva per far sì che – a partire dai propri soci e dalle sezioni – si passi dalla conoscenza del problema alla costruzione di una cultura di maggior attenzione ambientale, da estendere a tutti i frequentatori ed abitanti della montagna. Un comportamento rispettoso nei confronti di un bene prezioso e delicato, messo sempre più a dura prova.

    Sabato 24 novembre 2018 – Sala Congressi Longarone Fiere BL – ore 8.30

    Partecipazione aperta a tutti e gratuita con obbligo di iscrizione al seguente link:
    www.caicsvfg.it/iscrizione

    >>> programma dettagliato

  • “Il Paradiso può attendere”, la nuova guida di Ugo Scortegagna

    Pubblicato il agosto 10th, 2018 admin Nessun commento

    paradiso_scortegagnaL’ultima fatica di Ugo Scortegagna ha per titolo “IL PARADISO PUO’ ATTENDERE” ed è una guida ai percorsi naturalistici attorno al Pian dei Buoi, il meraviglioso altopiano dove sorgono i Rifugi Baion e Ciareido. Verrà presentata DOMENICA 12 AGOSTO  alle ore 20.45 nella Sala di Palazzo Pellegrini a Lozzo di Cadore. Nel corso della serata saranno consegnati i riconoscimenti ai soci venticinquennali e cinquantennali della locale Sezione C.A.I.

    >>> locandina dettagliata

  • Il ritorno dei grandi carnivori: la posizione del CAI

    Pubblicato il agosto 2nd, 2018 admin Nessun commento

    Ritorno dei grandi carnivori in montagna: una meravigliosa clip spiega le ragioni che hanno portato alla situazione attuale, le criticità e la posizione di equilibrio e mediazione del Club alpino italiano. Realizzazione a cura del Gruppo Grandi Carnivori del CAI.

    Un particolare ringraziamento a Dario Gasparo, Davide Berton e Daniela Dionisi

  • Escursione botanica: alla scoperta dei diversi ambienti montani

    Pubblicato il luglio 14th, 2018 admin Nessun commento

    ANACLETOLa Sezione CAI di Conegliano organizza per domenica 29 luglio 2018, nel comprensorio del Monte Civetta – Rifugio Vazzoler, un’escursione botanica alla scoperta dei diversi ambienti montani per osservare flora e vegetazione della torbiera, del bosco , delle rupi, ed ancora più in alto quella dei prati alpini tenuti a pascolo.

    L’escursione, della durata di circa 3 ore, sarà guidata dall’Operatore Naturalistico e Culturale Nazionale Anacleto Boranga. Partecipazione gratuita.

    >>> scarica locandina

new balance femmeJordan chaussurejordan scarpeair jordan femmejordan femmejordan hommejordan chaussureAir max femmenew balance femme