Club Alpino Italiano – Comitato Scientifico Veneto Friulano Giuliano

Dalla scoperta alla conoscenza dell'ambiente che ci circonda
Icona RSS Icona email Icona home
  • Aggiornamento ONC 2017 a Sella Nevea

    Pubblicato il aprile 6th, 2017 admin Nessun commento

    programma_agg_ONC_2017Montagna svantaggiata e marginale? Abbandono della montagna o in controtendenza? Le malghe sono ancora fulcro dell’economia in montagna? Cos’è cambiato, cosa sta cambiando e in che direzione andare per il futuro delle terre alte? Da alcuni anni il territorio alpino è oggetto di nuove attenzioni e inediti sguardi, capaci di intrecciare il piano della ricerca con quello delle proposte operative, in un’ottica di rivitalizzazione, riqualificazione e sviluppo sostenibile.

    “MONTAGNA: abbandono, sostenibilità e sviluppo; spunti e riflessione dell’economia delle terre alte”

    Di questo (e molto altro ancora) parleremo durante il corso di aggiornamento per Operatori Naturalistici del CAI di primo livello, il 9 e 10 settembre 2017 a Sella Nevea (UD) e sull’Altopiano del Montasio.

    Ecco a voi il ricco programma dell’Aggiornamento ONC 2017. Leggetelo bene ed iscrivetevi quanto prima perchè i posti sono limitati!

    >>> SCARICA IL PROGRAMMA
    >>> COMPILA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

  • IL LUPO E L’ALTOPIANO – Conferenza ad Asiago

    Pubblicato il aprile 5th, 2017 admin Nessun commento

    lupo 12 aprile (1)Il Gruppo Grandi Carnivori del CAI, in collaborazione con Cai Veneto, Comitato Scientifico VFG, Commissione TAM VFG, sezioni CAI di Asiago  ed Asiago Guide, organizzano un importante incontro sul lupo in una delle realtà più calde attualmente presenti nelle Alpi Orientali.

    IL LUPO E L’ALTOPIANO: per capire il ritorno e l’impatto dei grandi carnivori nel territorio.
    Interverranno Enrico Ferraro (Gruppo Grandi Carnivori CAI) e Daniele Zovi (ex Comandante Regionale CFS)

    Mercoledì 12 aprile 2017 – ore 20.45
    ASIAGO – Aula Magna delle Scuole Elementari (entrata dal Museo)

  • La mostra “Presenze Silenziose” a Sacile

    Pubblicato il aprile 5th, 2017 admin Nessun commento

    CAISacileLa mostra “Presenze Silenziose” che il CAI dedica ai grandi carnivori nelle Alpi e che tanto successo sta riscuotendo, sarà visitabile dal 8 al 25 aprile 2017 presso Ospitale Vecchio, via Garibaldi, Sacile (PN) (a fianco ex Chiesa S.Gregorio).

    ORARI DI APERTURA MOSTRA
    Venerdì e prefestivi ore 16.00 – 20.30
    Festivi ore 10.00 – 13.00 e 16.00 – 20.30
    Possibilità di prenotare visite guidate extra-orario per le scolaresche

    L’inaugurazione avrà luogo sabato 8 aprile 2017 ore 18:00 a margine della conferenza “Conosci chi abita il bosco, convivenza con i grandi carnivori Alpini” – Relatore: Andrea Poser – Associazione per la Protezione degli Ecosistemi

    Mostra e conferenza ad ingresso libero.

  • MONTAGNA E POESIA a Mestre

    Pubblicato il marzo 27th, 2017 admin Nessun commento

    antonia pozziLa Sezione di Mestre del Club Alpino Italiano presenta:

    IL CIELO IN ME
    vita irrimediabile di una poetessa
    ANTONIA POZZI 1912-1938

    un film di SABRINA BONAITI e MARCO ONGANIA

    Il film ricostruisce il percorso poetico, interiore ed esistenziale di Antonia Pozzi, alpinista, fotografa, poetessa, morta giovanissima nel 1938.

    La proiezione avrà luogo presso il CENTRO CULTURALE CANDIANI  –  Venerdì 7 aprile 2017 – ore 20.45

    in collaborazione con:
    Città di Venezia
    Cultura Venezia
    Candiani Centro Culturale

    >>> scarica la locandina dettagliata

  • Il lupo è tornato…e allora?

    Pubblicato il marzo 23rd, 2017 admin Nessun commento

    LocandinaLupoDefinitivalowA Montebelluna una serata di informazione scientifica per conoscere meglio il lupo, questo animale che affascina tutti noi. Una interessantissima serata a cura di Linda Cemolin con introduzione di Davide Berton, referente nazionale del Gruppo Grandi Carnivori del CAI.

    Martedì 28 marzo 2017 – ore 20.30
    Auditorium della biblioteca comunale di Montebelluna

    Ingresso libero

    >>> scarica la locandina

  • Complimenti Dario!

    Pubblicato il marzo 21st, 2017 admin Nessun commento

    Biologo, fotografo naturalista, videomaker, atleta, professore di matematica e scienze, Operatore Naturalistico e Culturale del CAI, si occupa da 30 anni di analisi, gestione e progettazione ambientale sia da libero professionista che da amministratore per 28 anni della società ecothema…. dario
    L’elenco potrebbe allungarsi a dismisura se volessimo scrivere tutte le attività che svolge Dario. E’ normale che ad ognuno di noi piaccia un argomento piuttosto che un altro, ma Dario riesce ad eccellere in tutto, a trattare ogni argomento con una ineguagliabile passione, ma soprattutto, ed è ciò che lo contraddistingue sempre, la sua passione riesce a trasmetterla in ogni discorso che fa, in ogni escursione che conduce, in ogni filmato che realizza, in ogni articolo o libro che scrive, e riesce a farti innamorare di un argomento anche se fino a 5 minuti prima non riuscivi a digerirlo.

    Oltre a noi del CAI che già lo conosciamo e lo amiamo, quest’anno sembra se ne sia accorto anche qualcun altro, iscrivendolo al concorso internazionale che nomina e premia il miglior docente d’Italia (prima) e del mondo (dopo). La corsa di Dario, come nelle sue corse con gli ostacoli, sembrava inarrestabile. Dario si è classificato al secondo posto (a pari merito con altri tre colleghi) dell’Italian Teacher Prize, solamente dietro alla vincitrice, Annamaria Berenzi, professoressa di matematica in una sezione ospedaliera a Brescia. Dario, o meglio l’Istituto Scolastico dove lavora, riceverà 30.000 euro per la sistemazione di un’area verde incolta, di proprietà dell’istituto, per realizzarci lezioni di scienze e botanica all’aperto.

    La ricetta di Dario? “Le parole chiave del mio lavoro sono gioco, passione, competenza, curiosità, condivisione e inclusione.  Vedo lo studente non come un sacco da riempire, ma come un fuoco da accendere, un ruscello al quale aprire le porte del mare. Per poter educare, bisogna amare: mi piace sperimentare da vent’anni da quando cioè mi sono staccato dal lavoro professionale per fare il lavoro che amavo di più. A volte le scelte sono scommesse, e questa è andata bene“.

    Complimenti Dario, siamo orgogliosi di conoscerti.

  • Gli animali nelle Dolomiti

    Pubblicato il marzo 17th, 2017 admin Nessun commento

    Vlocandina 2017° corso monotematico proposto dalle Commissioni di alpinismo giovanile delle sezioni CAI di Belluno e Longarone

    Continua l’esplorazione e la conoscenza dell’ambiente alpino offerta ai giovani dalle Commissioni di alpinismo giovanile del CAI delle sezioni di Belluno e Longarone.

    “Scoprire il mondo animale nelle Dolomiti: esplorare, incontrare, conoscere e rispettare gli altri esseri viventi” è l’argomento del 5° corso monotematico di alpinismo giovanile.

    Le iscrizioni saranno accolte solo via mail a fs.squillace@gmail.com a partire dalle ore 15.00 di mercoledì 29 marzo 2017.

    Il successo degli scorsi anni e l’aumento dei partecipanti ha indotto le Commissioni a prevedere due corsi diversificati nel rispetto dell’età dei giovani: quello primaverile è rivolto a soggetti dall’età di 6 anni agli 11, mentre quello estivo ai ragazzi dai 12 ai 17 anni.

    L’attenzione viene rivolta agli animali presenti nelle Dolomiti dei quali sarà approfondita la conoscenza ma saranno messi in evidenza anche i stretti e a volte difficili rapporti con l’uomo e con i cambiamenti climatici favoriti dallo stesso. La visita delle terre calpestate dal lupo e dall’orso e l’auspicato incontro con gli abitanti dei boschi e delle rocce avranno come obiettivo favorire l’empatia che maturerà la capacità critica nei confronti dei comportamenti inadeguati dell’uomo stesso.

    “Diventare l’animale che si studia” sarà il metodo preferito.

    >>> maggiori informazioni nel programma dettagliato

  • DENTRO LA MONTAGNA – Le Dolomiti tra leggenda e geologia

    Pubblicato il marzo 3rd, 2017 admin Nessun commento

    In occasione dei 50 anni di vita della sezione di Camposampiero, venerdì 10 marzo ci sarà una bella serata dal titolo “locandinacamposampiero DENTRO LA MONTAGNA – Le Dolomiti tra leggenda e geologia” con Paola Favero, accompagnata dai canti e le musiche di Pina Sabbatini e Sandro Del Duca del gruppo musicale Al Tei, e dagli interventi scientifici del naturalista Gianni Frigo.

    Venerdì 10 marzo 2017 – ore 20.45
    Sala Filarmonica di Camposampiero (PD)
    Ingresso libero

    >>> scarica la locandina

  • Corso sulla FAUNA del Friuli Venezia Giulia

    Pubblicato il febbraio 18th, 2017 admin Nessun commento

    Dopo il notevole successo delle prime quattro edizioni dedicate all’acqua, alla geologia, agli alberi ed ai fiori, per l’edizione del 2017 delle Lezioni di Cultura Alpina la Società Alpina Friulana ha riunito i più grandi esperti della regione pieghevolefauna_web_Page_1per parlarvi della FAUNA del Friuli Venezia Giulia.

    Ricominciano infatti le “Lezioni di Cultura Alpina”.
    Venerdì 10 marzo 2017 alle ore 18.30, nella sala eventi della Società Alpina Friulana ad Udine in via Brigata Re 29, la Società Alpina Friulana con il patrocinio e la collaborazione della Regione Friuli Venezia Giulia, del Parco Naturale Dolomiti Friulane, del Parco Naturale delle Prealpi Giulie, del Comune di Udine e del Comitato Scientifico del Club Alpino Italiano, organizza una serata dedicata allo straordinario patrimonio di biodiversità del Friuli Venezia Giulia, da conoscere, tutelare e vivere.

    Il Friuli Venezia Giulia è la regione che nell’arco alpino ha la maggiore biodiversità, un patrimonio unico e tutelato da un’ampia rete di aree naturali protette, ma soprattutto un patrimonio che dobbiamo imparare a conoscere per saperlo tutelare maggiormente. Questo corso si prefigge di approfondire la conoscenza della fauna regionale (soprattutto quella dell’ambiente alpino) imparando a riconoscere le specie principali e le relative caratteristiche ed abitudini. Prosegui la lettura »

  • La Foresta del Cansiglio e la conservazione della sua biodiversità

    Pubblicato il febbraio 15th, 2017 admin Nessun commento

    Locandina Corso Cansiglio 2017-1Lunedì 08 maggio a Conegliano, alle ore 20,45 presso i locali della Sezione CAI, avrà inizio un ciclo di 6 incontri dal titolo “La Foresta del Cansiglio e la conservazione della sua biodiversità”.

    Saranno ospiti Paola Berto di Veneto Agricoltura, Veronica Borsato botanica, Francesco Mezzavilla biologo faunista e Paola Favero Ten.Col. Carabinieri del Gruppo Tutela Ambientale, Agroalimentare e Forestale.

    Con il patrocinio della “Città di Conegliano”, del Comitato Scientifico Veneto Friulano Giuliano del CAI e della Commissione Regionale Tutela Ambiente Montano del CAI.

    Sono aperte le iscrizioni.

    >>> scarica la brochure dettagliata

tiffany outlet tiffany italia outlet peuterey outlet peuterey sito ufficiale giubbotti peuterey outlet air max 90 air max 90 pas cher air max pas cher hogan outlet scarpe hogan outlet hogan outlet online hogan outlet scarpe hogan outlet hogan outlet online tiffany outlet tiffany italia outlet moncler outlet moncler sito ufficiale piumini moncler outlet peuterey outlet peuterey sito ufficiale giubbotti peuterey outlet