Club Alpino Italiano – Comitato Scientifico Veneto Friulano Giuliano

Dalla scoperta alla conoscenza dell'ambiente che ci circonda
Icona RSS Icona email Icona home
  • Escursione botanica: alla scoperta dei diversi ambienti montani

    Pubblicato il luglio 14th, 2018 admin Nessun commento

    ANACLETOLa Sezione CAI di Conegliano organizza per domenica 29 luglio 2018, nel comprensorio del Monte Civetta – Rifugio Vazzoler, un’escursione botanica alla scoperta dei diversi ambienti montani per osservare flora e vegetazione della torbiera, del bosco , delle rupi, ed ancora più in alto quella dei prati alpini tenuti a pascolo.

    L’escursione, della durata di circa 3 ore, sarà guidata dall’Operatore Naturalistico e Culturale Nazionale Anacleto Boranga. Partecipazione gratuita.

    >>> scarica locandina

  • Bando per tesi di laurea sulla Foresta del Cansiglio

    Pubblicato il luglio 3rd, 2018 admin Nessun commento

    LOCANDINA A3 bando premio G. Lorenzoni 2019 per tesi universitarie 21 6 2018L’Associazione Naturalistica G. Lorenzoni  “Amici del giardino botanico alpino del Cansiglio” con sede a Vittorio Veneto,  ha il piacere di comunicarvi che è stato istituito un bando per tesi di laurea che ha come focus la flora vascolare, l’ecologia vegetale, la fitosociologia e l’agronomia ambientale della Foresta del Cansiglio e del Col Nudo – Cavallo.
    Al bando, che prevede un premio in denaro per il vincitore di € 1.000, possono accedere tutti i laureati che hanno discusso la tesi di laurea triennale e magistrale nel periodo 1° gennaio 2009 – 31 dicembre 2018, presso le Università degli Studi di tutto il territorio nazionale.

    >>> bando
    >>> modulo di adesione

  • La preistoria dell’Uomo nell’arco alpino orientale

    Pubblicato il luglio 3rd, 2018 admin Nessun commento

    corso preistoria 2018- volantino rev.3_Page_1La Sezione di Mestre del CAI propone un corso sul lungo cammino che ha portato alla colonizzazione delle Terre Alte da parte dell’Uomo, dal Paleolitico fino alle soglie della storia, quando le legioni romane giunsero ad occupare le valli delle Alpi orientali. Il corso è articolato in sette serate e tre uscite in ambiente.

    Gli incontri inizieranno il 5 ottobre 2018 e si svolgeranno alle ore 20,45 presso il Centro Culturale Santa Maria delle Grazie – Mestre, via Poerio 32.

    >>> per maggiori informazioni scaricare il programma dettagliato

     

  • Clima/Meteo e loro influenza sull’ambiente alpino

    Pubblicato il giugno 8th, 2018 admin Nessun commento

    clima dolo_Page_1Il groppo degli Operatori Naturalistici e Culturali della Sezione CAI di Dolo, organizzano nel prossimo mese di ottobre, una serie di incontri dedicati al clima ed al meteo e la loro influenza sull’ambiente alpino. Lo scopo del corso è quello di contribuire a far capire come e perché paesaggi e ambienti si stiano trasformando in risposta alle variazioni climatiche in atto. E quanto l’uomo contribuisca con le sue scelte ad accelerare tale processo.

    Il corso si articolerà in tre incontri serali e un’uscita in ambiente. Gli incontri serali si svolgeranno presso la sede del CAI di Dolo ’’Riviera del Brenta’’ ad Arino di Dolo in via Arino, 67 alle ore 20,45.

    >>> scarica il programma completo per maggiori informazioni

  • 23 giugno, giornata di apertura del Giardino botanico alpino “Segni”

    Pubblicato il giugno 6th, 2018 admin Nessun commento

    Entrata_giardinoPartirà sabato 23 giugno la stagione 2018 del Giardino Alpino “Antonio Segni” nel meraviglioso comprensorio del Gruppo del Civetta, a fianco del Rifugio Mario Vazzoler.
    La stagione estiva del giardino botanico alpino curato dalla Sezione CAI di Conegliano si inaugurerà anche quest’anno, come da tradizione, con una giornata di festa (e di lavoro), in quanto nel corso della giornata si faranno le solite pulizie, messa a dimora dei cartelli, ecc. , e la “presentazione” del Giardino agli ONC che non lo conoscono.

    La collaborazione tra Sezione CAI di Conegliano e gli Operatori Naturalistici e Culturali continua anche nell’estate del 2018 dove, nel corso dei weekend, si avvicenderanno alcuni O.N.C. per accompagnare gli escursionisti di passaggio interessati nella visita del giardino alpino, in una visione più attenta ed approfondita, così come un Operatore Naturalistico e Culturale può fare.

    Proponiamo, quindi, a tutti gli ONC interessati di dedicare uno o più weekend (il sabato e la domenica) durante l’estate, per contribuire alla realizzazione di questo progetto. Non sono indispensabili conoscenze particolarmente approfondite e specifiche, poiché verranno forniti adeguati supporti didattici sulle specie presenti; sarà inoltre possibile visionare preventivamente il giardino sabato 23 giugno 2018, con le persone che solitamente manutengono lo stesso.

    Il programma della giornata è il seguente:
    ritrovo alle 08:45 a Capanna Trieste (Listolade) da dove a piedi in circa 1 1/2 si arriva la Rif. Vazzoler e Giardino Alpino Segni, altrimenti per chi vuole direttamente al Rif. Vazzoler alle 10:30. Seguirà presentazione-visita del Giardino, pulizie, ecc… Alla fine pastasciutta in Rifugio.

    Gli ONC che si vorranno dedicare a questa attività verranno ospitati gratuitamente dal Rifugio Vazzoler nei weekend in cui saranno presenti (mezza pensione).
    Ricordiamo che tale attività rientrerà tra quelle utili ai fini del raggiungimento dell’attività minima dell’ONC, quindi si tratta di un’occasione utile per chi avesse difficoltà a colmare questa lacuna.
    Chi fosse disponibile è pregato di mettersi in contatto con il coordinatore dell’attività Alberto Oliana (tel. 348.7473371 – email oliana.al@libero.it) La copertura dei weekend verrà annotata nel calendario alla seguente pagina.
    Si ringrazia anticipatamente quanti vorranno dare il proprio contributo alla buona riuscita di questo progetto.

    >>> scarica scheda rifugio Vazzoler
    >>> scarica depliant giardino botanico

  • 4° Seminario di Ecologia Alpina a Chies d’Alpago

    Pubblicato il maggio 18th, 2018 admin Nessun commento

    IV seminario ecologia alpina-001Il teatro di Chies d’Alpago ospita, sabato 9 giugno, la quarta edizione del seminario di ecologia alpina.
    Le tematiche in discussione sono ovviamente molteplici e i relatori di prestigio.
    Il meeting terminerà verso le 16:30 con una interessante  visita al museo di storia naturale di Chies d’Alpago.

    >>> scarica il programma dettagliato

  • Dal capriolo al lupo il ritorno dei grandi mammiferi nelle nostre montagne

    Pubblicato il maggio 6th, 2018 admin Nessun commento

    Ilocandina-18maggio2018-768x1024 cambiamenti avvenuti nelle nostre montagne negli ultimi 50 anni hanno favorito l’estinzione di alcune specie di animali molto importanti per l’ habitat montano, ma ora alcune di esse sono tornate…..

    Giancarlo Ferron, scrittore e guardia forestale, ci parlerà di come è avvenuto il loro ritorno e della difficile convivenza con la comunità montana e non.

    L’ incontro si terrà venerdì 18 maggio  c/o il Centro Culturale Leonardo Da Vinci alle ore 20.30 – ingresso libero

     

    >>> scarica la locandina

  • Corso di geografia sui gruppi Marmarole e Antelao

    Pubblicato il aprile 29th, 2018 admin Nessun commento

    Corso Geografia Fondazione G.Angelini 2018 impaginato_Page_1La Fondazione G. Angelini in collaborazione con le sezioni cadorine del CAI, ha organizzato per il periodo dal 6 al 8 luglio 2018, un corso di formazione interdisciplinare di geografia sui gruppi Marmarole e Antelao dal titolo:

    “Aspetti geologici, geomorfologici, antropici e paesaggistici sui Gruppi Marmarole e Antelao. Sistema n. 5 di Dolomiti UNESCO”

    E’ un corso interdisciplinare di Geografia, intesa come crocevia di scienze diverse, dedicato all’ambiente montano con escursioni sul territorio. Il corso si pone come obiettivo l’osservazione del paesaggio nella sua complessità tra elementi ambientali e culturali in relazione ed evoluzione nel corso del tempo, quale bagaglio di nozioni, idee ed esperienze personali da trasmettere come insegnanti ed accompagnatori.

    >>> brochure dettagliata
    >>> modulo iscrizione

  • I giacimenti minerari del Friuli VG e del Veneto

    Pubblicato il aprile 29th, 2018 admin Nessun commento
    ONC locandina maggio 18Il gruppo degli Operatori Naturalistici e Culturali della Società Alpina delle Giulie di Trieste, ha organizzato per la sera del 11 maggio 2018 una interessante conferenza tenuta da Enrico Frangipani che parlerà di giacimenti minerari esplorati con l’occhio di un geochimico. La conferenza, dal titolo “UN’ANTICA PROVINCIA METALLOGENICA NELLE ALPI ORIENTALI ATTUALI” si terrà venerdì 11 maggio 2018 alle ore 19.00 presso la sede della Società Alpina delle Giulie in via Donota, 2 a Trieste. Ingresso Libero.
  • Montagne ferite: VI° corso monotematico alpinismo giovanile sezione CAI di Belluno e Longarone

    Pubblicato il aprile 15th, 2018 admin Nessun commento

    IMG_9293La Prima guerra mondiale è stato un evento che ha cambiato la storia dell’Europa e che ha segnato indelebilmente anche le nostre montagne.

    In occasione delle celebrazione del Centenario, le sezioni CAI di Belluno e Longarone desiderano offrire ai giovani un percorso grazie al quale scoprire i segni lasciati sulle Dolomiti dal conflitto, ricordando gli avvenimenti storici, ma soprattutto “rivivendo” vicende umane sopportate dai combattenti e dalla popolazione. La lettura del diario di Giuseppe Boschet, bambino che ha vissuto la guerra, sarà descrizione efficace degli effetti della guerra insieme alle pagine di diari di combattenti.

    La visita di luoghi dove ancora sono visibili i segni del grande lavoro fatto dai combattenti offre l’occasione di riconoscere alle montagne la caratteristica di luogo della memoria, che merita  rispetto e di cui tutti siamo responsabili.

    Dal momento che la guerra nasce da un conflitto di “interessi”, sarà preso in esame, nelle uscite del corso, la gestione del conflitto che può diventare scontro aperto e fonte di rottura delle relazioni, ma che può essere superato.

    Il successo degli scorsi anni e l’aumento dei partecipanti ha indotto le Commissioni a prevedere due corsi diversificati nel rispetto dell’età dei giovani: uno rivolto a soggetti dall’età di 6 anni agli 10, il secondo ai ragazzi dai 10 ai 17 anni in regola con il tesseramento CAI 2018. Le lezioni e le uscite sono distribuite da maggio a settembre.

    La presentazione del corso è avvenuta sabato 7 aprile alle ore 17.00 presso la sede CAI in Piazza S.G. Bosco n. 11. Le iscrizioni saranno accolte solo via mail a fs.squillace@gmail.com a partire dalle ore 15.00 di giovedì 12 aprile 2018.

     

    >>> scarica il pieghevole del corso con tutti i dettagli

new balance femmeJordan chaussurejordan scarpeair jordan femmejordan femmejordan hommejordan chaussureAir max femmenew balance femme