3° Concorso

Tema: “Stagioni – Suggestioni delle montagne italiane nell’arco dell’anno”

Il 27 dicembre 2014, nella Sala consiliare del Municipio di Asiago, si è tenuta la cerimonia di premiazione del 3° Concorso Fotografico organizzato, in omaggio al celebre e amato scrittore Mario Rigoni Stern, dal Club Alpino Italiano (CAI Centrale, CAI Veneto, Comitato Scientifico Centrale e Comitato Scientifico Veneto Friulano Giuliano, Sezioni di Asiago, di Bassano d.G. e di Mirano), in collaborazione con il Comune di Asiago, la Provincia di Vicenza, la Regione Veneto, la Comunità Montana della Spettabile Reggenza dei Sette Comuni, l’Associazione Naturalistica Sandonatese (ASN), l’Associazione Fotografi Naturalisti Italiani (AFNI). Numerose le Autorità presenti, ma numeroso anche il pubblico, che ha gremito la bella sala.

Per questa terza edizione del Concorso Fotografico intitolato al grande scrittore, gli organizzatori avevano scelto come tema: “Stagioni – Suggestioni delle montagne italiane nell’arco dell’anno”. Tema certamente impegnativo, anche perché ogni autore doveva presentare una quaterna di immagini fotografiche che rappresentassero tutte le quattro stagioni dell’anno. Numerose, ciò nonostante, le fotografie pervenute. Una giuria, formata da rappresentanti del CAI, dell’ASN, dell’AFNI, da un fotografo professionista e da un membro della famiglia Rigoni Stern, ha portato a termine il non facile compito di individuare le migliori quaterne di foto, nonché la migliore immagine in assoluto.

Così, come si diceva, nella storica cornice della Sala consiliare di Asiago, mentre fuori cadeva una bella nevicata che imbiancava i boschi dell’Altopiano e contribuiva a rendere ancor più magica l’atmosfera natalizia, ad uno ad uno venivano premiati i fotografi vincitori.

Le fotografie vincitrici sono le seguenti:

1° Classificato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Autore: PICCOLO Alfredo

Premio: TARGA + ASSEGNO (600,00 €)
Motivazione: Sequenza monotematica di straordinaria delicatezza formale e di notevole impatto emozionale. L’autore ha cercato ed è riuscito a cogliere, nella coniugazione degli elementi luce e colore, la delicata variabile che scandisce, in misura inequivocabile, il passaggio delle stagioni. La trasfigurazione stagionale di uno stesso scorcio di paesaggio è venuta pertanto assumendo una dimensione onirica di grande suggestione.

 

2° Classificato

Autore: BRESSAN Bruno

Premio: TARGA + ASSEGNO (350,00 €)
Motivazione: Sequenza suggestiva, in cui si coglie un soffio di leggera poesia. La montagna vivente, con le sue piante e i suoi animali, diviene in quest’opera messaggera e protagonista, al tempo stesso, della danza leggera delle stagioni. Non manca, tuttavia, lo scenario che racchiude l’universo vivente della montagna, essendo a sua volta palcoscenico grandioso delle rappresentazioni stagionali.

 

3° Classificato

Autore: BRIGHENTE Giovanni

Premio: TARGA + ASSEGNO (350,00 €)
Motivazione: Quattro immagini delicate, in cui il filo sottile che coniuga le suggestioni stagionali della montagna è rappresentato dall’uomo. I suoi presidi di fede, le sue dimore stagionali di lavoro, i suoi insediamenti sospesi tra le nuvole e quasi aggrappati alle luci domestiche che li tengono uniti, raccontano favole di una montagna dell’uomo che dalle stagioni si lascia cullare da millenni.

 

 

 

Migliore fotografia

Autore: BRIGHENTE Giovanni

Premio: TARGA + ASSEGNO (150,00 €)

Motivazione: Immagine di commovente, assoluta bellezza ed armonia formale. Essa riesce a coniugare, con abile maestria compositiva, l’elemento stagione invernale, con il presidio dell’uomo e con il presidio naturalistico di un conciliabolo d’alberi. Lo scenario appare avvolto nella luce, rarefatta e leggera, che distingue i momenti fugaci e irripetibili dell’inverno, trasformandolo nella stagione delle favole e dei misteri, che resisteranno fino allo sciogliersi delle nevi.

 

3° Trofeo Mario Rigoni Stern

3trofeoweb2All’interno della magnifica sala consiliare di Asiago, domenica 27 dicembre 2015, si è svolta la cerimonia di consegna del “Trofeo Mario Rigoni Stern” del 3° Concorso Fotografico organizzato dal Comitato Scientifico VFG, in omaggio a Mario Rigoni Stern. Dalle 7 mostre effettuate nel nord Italia, nel corso delle quali sono state raccolte circa 7000 schede di votazione, unite alle preferenze espresse dai 48272 visitatori del sito internet dedicato al Concorso fotografico “STAGIONI”, è stata premiata la quaterna di foto più belle (una per ogni stagione) e la fotografia giudicata più bella in senso assoluta fra quelle in mostra.

La giuria popolare, come nelle precedenti edizioni del concorso, ha confermato il giudizio della giuria di qualità che lo scorso anno aveva già premiato il sig. PICCOLO Alfredo con la quaterna di fotografie che meglio descrivevano la successione delle stagioni nelle montagne italiane. La quaterna di fotografie che ha vinto è la seguente:

3trofeoweb_primo

Il secondo premio del “Trofeo Mario Rigoni Stern” è stato assegnato al Sig. BARCAROLO Enrico, che a giudizio della giuria popolare ha partecipato con la seguente fotografia giudicata la più bella della mostra:

3trofeoweb_migliorfoto

Davanti ad un folto pubblico, tra i quali il Presidente Nazionale del CAI, rappresentanze del Gruppo Regionale del CAI Veneto, del CAI di Asiago, Bassano e Mirano, il Comitato Scientifico VFG del Club Alpino Italiano, unitamente alla famiglia Rigoni Stern, hanno presentato la quarta edizioni del concorso fotografico dal titolo: “RACCONTI DI GUERRA – I segni dell’Uomo nelle Terre Alte”.