Dalla scoperta alla conoscenza dell'ambiente che ci circonda
Icona RSS Icona email Icona home
  • RACCONTI DI GUERRA. 4° Concorso Fotografico Mario Rigoni Stern

    Pubblicato il gennaio 9th, 2016 admin Nessun commento

    Il Comitato Scientifico Veneto Friulano e Giuliano del CAI, in collaborazione con la famiglia Rigoni Stern e le Sezioni CAI di Asiago, Bassano del Grappa e Mirano, ha organizzato il 4° Concorso Fotografico in omaggio al grande scrittore Mario Rigoni Stern.
    locandina-concorso-MRS4-web
    Il concorso, dopo il grande successo delle prime tre edizioni, arriva a quasi otto anni dalla scomparsa del Maestro. Se nei precedenti concorsi il tema principale è stata la natura che ci circonda, tanto amata da Mario Rigoni Stern, nelle successive edizioni si sposterà l’attenzione sulle tracce dell’uomo nelle Terre Alte; il quarto concorso sarà pertanto il primo di una serie dedicata alla presenza antropica sulle montagne.

    Si è voluto iniziare da una fase importante nella vita dello scrittore: la guerra e la vita militare. Egli infatti si arruolò a soli 17 anni, partecipando a 19 anni alla Campagna di Russia.
    Così come molti altri giovani, la guerra segnò profondamente la vita di Mario Rigoni Stern, come si legge da numerosi racconti da lui scritti; alcuni di questi fanno parte del libro “RACCONTI DI GUERRA”, dal quale abbiamo preso spunto per il titolo del nuovo concorso fotografico.

    Il tema del concorso è “RACCONTI DI GUERRA. I segni dell’Uomo nelle Terre Alte”. Sono ammesse tutte le immagini che abbiano un legame con il tema della guerra sulle montagne italiane ed i segni da essa lasciati nelle Terre Alte e sarà premiato l’autore che ne ha meglio interpretato il tema.

    Concorso che arriva in un periodo storico particolare, caratterizzato da una situazione internazionale molto delicata, in cui la parola “guerra” ricorre troppo spesso, a sottolineare quanto essa sia attuale e quasi indissolubilmente legata all’indole umana.

    Con questo nuovo tema speriamo di stimolare la sensibilità dei tanti amici fotografi nel ritrarre, nei modi e con le inquadrature più diverse e fantasiose, quello che le montagne ancora ci restituiscono delle guerre dell’ultimo secolo (la Grande Guerra, la Seconda Guerra Mondiale, il Vallo Alpino del Littorio, ecc).

    Per sensibilizzare anche le nuove generazioni verso questo tema tanto importante, abbiamo deciso di introdurre una sezione speciale a loro dedicata, alla quale potranno partecipare i ragazzi dai 14 ai 18 anni con una quota agevolata. Speriamo vivamente che questo invito venga colto, per aiutarli a vivere più da vicino la storia vissuta dai loro nonni e bisnonni, non tanto lontana come sembra, ma soprattutto come monito per le nuove generazioni.

    Tutte le informazioni del concorso e le modalità di partecipazione allo stesso avverranno tramite il sito internet http://www.concorsomrs.it

    I commenti sono chiusi.